contattami subito : +39 055 43.78.039 -- +39 055 41.52.48
info@andreamori.net

Roma | Andrea Mori

Mastoplastica Additiva

Sono sempre di più le richieste di interventi di mastoplastica additiva a Roma e in tutta Italia. Questo intervento soddisfa efficacemente il desiderio di maggior volume del seno che nei casi si presenti ipotrofico (troppo piccolo) o svuotato rappresenta per la donna una “lesione” non solo estetica ma anche della propria femminilità. Lo scopo di un intervento di mastoplastica additiva a Roma è quindi quello di correggere l’inestetismo tenendo ben presente anche il peso del cambiamento sul piano psicologico. E’ molto importante che il risultato risulti naturale e questo è possibile solo quando si combinano abilità chirurgica, adeguata progettazione ed esecuzione dell’ intervento ed impiego di protesi mammarie di qualità.

Il Dottor Andrea Mori, chirurgo estetico esperto in mastoplastica additiva a Roma, grazie alla sua vasta esperienza è in grado di progettare ed eseguire interventi totalmente personalizzati con protesi di alta qualità in modo da ottienere risultati dall’aspetto naturale. Laureatosi con la votazione di 110/110 e lode in Medicina e Chirurgia all’Università degli studi di Firenze con specializzazione in “Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica” il Dottor Andrea Mori è socio aderente della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica (SICPRE).

L’evoluzione dei materiali e delle tecniche produttive hanno migliorato la forma, consistenza, sicurezza e durata delle protesi mammarie. Le protesi oggi in uso sono assolutamente sicure tanto da essere usate per la ricostruzione dopo tumori; si tratta di protesi testurizzate e l’impianto può avvenire, attraverso incisioni nascoste o mimetizzate, sia sopra che sotto il muscolo pettorale. L’intervento può essere eseguito in anestesia generale o locale con sedazione, in ricovero di 24 ore o in day hospital.

Oggi circa 60.000 donne ogni anno ricorrono ad un intervento di mastoplastica additiva e il loro numero è destinato ad aumentare. In Italia sono decine di migliaia le donne che dichiarano di essere scontente della misura e della forma del proprio seno. Oltre il 50% di queste ha un’età compresa tra 19 e 34 anni ed è infatti questa la fascia d’età più ricorrente nella chirurgia estetica del seno.Le motivazioni alla fonte della richiesta dell’intervento sono diverse. Le pazienti più giovani richiedono semplicemente l’aumento del seno ritenuto troppo piccolo. Altre a seguito di un moderato rilassamento o dopo aver allattato ricercano l’intervento per ripristinare il volume. Altre candidate semplicemente desiderebbero avere un seno più sensuale e più abbondante.

La mastoplastica additiva oggi è un intervento ritenuto collaudato e sicuro. La casistica mondiale e la pluridecennale osservazione degli effetti ha ampiamente convalidato il beneficio per la paziente che presenta le adeguate caratteristiche psicofisiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *